sabato 1 dicembre 2018

ISCRIZIONI STAGIONE 2019
CATEGORIA GIOVANISSIMI
GIOVANISSIMI SCUOLA DI CICLISMO


La categoria non agonistica del MOVIMENTO SPORTIVO POPOLARE di avviamento al ciclismo è quella dei giovanissimi e comprende i bambini di ambo i sessi di età compresa dai 6 ai 12 anni ( per il 2019 nati dal 2013 al 2007) suddivisi per categorie in base all'anno di nascita che si cimentano in varie tipologie di gare: su strada (con bici da corsa) fuoristrada (con MTB) o gimkane (con qualsiasi tipo di bici). La nostra associazione prevalentemente svolge attività su strada ma durante la stagione svolgiamo anche gare in MTB e gimkane, nell'ottica di garantire una MULTIDISCIPLINARIETA' più ampia per i nostri tesserati.


CATEGORIE




categoria G1: 6 anni maschile e femminile

categoria G2: 7 anni maschile e femminile

categoria G3: 8 anni maschile e femminile

categoria G4: 9 anni maschile e femminile

categoria G5: 10 anni maschile e femminile

categoria G6: 11 anni maschile e femminile

categoria G7: 12 anni maschile e femminile

categoria PG: 7-12 anni maschile e femminile

categoria rotelle PG: 3-5 anni maschile e femminile

categoria spider PG: 3-5 anni maschile e femminile

categoria Giovani: 13-17 anni maschile e femminile

COME SI PROVA:

Prima di iscriversi è possibile svolgere un periodo di allenamento/prova di solito di una o due settimane (sotto la responsabilità del genitore previo firmarci una liberatoria) con la propria bicicletta e obbligo di indossare il casco protettivo da bici omologato. Gli interessati possono contattarci contattarci via mail: tourbike2@gmail.com oppure tramite facebook www.facebook.com/acpratese1927 o telefonando al numero 3314148588 per fissare un appuntamento con i responsabili che seguono i bambini. Dopo il periodo di prova il bambino può decidere se iscriversi senza nessun impegno.

DOVE E QUANDO CI SI ALLENA:

Gli allenamenti si svolgono da marzo a luglio e da settembre a novembre nella giornata di giovedì dalle 16:00 alle 18:00 presso il Parco della Salute a Palermo in un ambiente chiuso al traffico dove i bambini possono allenarsi in tutta sicurezza e all'aria aperta in un ambiente immerso nel verde. I bambini sono seguiti da allenatori qualificati che hanno conseguito, dopo aver svolto corsi CONI e aggiornamenti, un regolare tesserino dalla F.C.I. Quando l'allenatore ritiene che il bambino sia in grado di competere potrà prendere parte alle gare. Non è obbligatorio partecipare alle gare il bambino si può iscrivere e fare solo gli allenamenti con il tesserino di Propaganda Giovanile (PG).

DOVE E QUANDO SI SVOLGONO LE GARE:

Le gare si svolgono in tutta la Regione sicilia dal primo fine settimana di Marzo fino all'ultimo fine settimana di Novembre, di sabato pomeriggio (la maggioranza) oppure di domenica mattina o pomeriggio. Di solito cerchiamo di iscriverci alle gare più vicine privilegiando quelle svolte in provincia di Trapani, Caltanissetta, Agrigento e Palermo.

COME CI SI ISCRIVE:

Le iscrizioni sono aperte dal 1° Gennaio al 31 Dicembre, dopo il periodo di prova, per potersi allenare con la nostra squadra è obbligatorio iscriversi per avere il tesserino F.C.I. o ad un Ente di Promozione Sportiva con tutte le assicurazioni garantite dalla Federazione. L'iscrizione richiede un certificato medico per svolgere attività non agonistica, redatto da un pediatra o da un medico sportivo con il referto del tracciato ECG (il costo del certificato e a carico del richiedente il tesseramento, noi abbiamo alcune convenzioni con medici sportivi a prezzo agevolato). Occorre inoltre una foto, i dati, il codice fiscale del richiedente.

MATERIALE PER L'ATLETA:

L'atleta dovrà munirsi a spese proprie di un casco da bici omologato e di scarpette da corsa con attacchi "look" (abbiamo una convenzione con BICICLETTE DARICELLO Palermo) con sconti e agevolazioni per i nostri tesserati ed iscritti).

- bici da corsa o Mountain Bike

- tesseramento alla F.C.I. o Ente di Promozione Sportiva

mercoledì 21 novembre 2018

BIMBI & BICI…in parco alla Giornata Mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’Adolescenza.
In bicicletta un bambino su dieci.
"Ma serve più educazione stradale"

Il progetto "Più SANI e Più FELICI in BICI" Bimbi & Bici..in parco 2018 presenterà il primo Rilevamento dei bambini ciclisti che hanno partecipato al Parco della Salute con due ruote, i mini ciclisti vanno educati alle regole così come gli automobilisti.
Sarà presentato a Palermo con un incontro Domenica 16 Dicembre 2018 ore 10.00 - a Palermo “Il ciclismo a misura di bambino” Educare, formare e comunicare lo sport.

Fra i cittadini si diffonde sempre più l'utilizzo della bicicletta come mezzo di trasporto favorito: uno su dieci la preferisce a moto e auto per i propri spostamenti in città. Questo dato emerge dal primo Rilevamento dei mini ciclisti, effettuato in Sicilia in collaborazione con la M.S.P. Sicilia, il M.I.U.R. Sicilia e il CeSVoP, e i volontari dell’A.N.V.A.S. Sicilia (Associazione Nazionale Assistenza e Soccorso). Dalla raccolta di dati, effettuata dal settembre 2016 dai tre anni di attività (Bimbi & Bici…in piazza e Bimbi & Bici…in parco) nei comuni siciliani, si evidenzia che su un totale di 5000 schede rilevati dalle la mancanza del uso del casco nella bici e una mancanza diffusa. Per quanto attiene la manutenzione della bici non praticata, posizione della postura in bicicletta 90% sbagliata, le luci anteriori e posteriori assenti nel 80%.

"Questi dati servono a fornire indicazioni di progettualità di medio e lungo termine", ha commentato il Coordinatore del Progetto Emilio Pomo Direttore Sportivo 3° livello della FCI spiegando che "è necessario educare non solo gli automobilisti, ma anche ciclisti e pedoni al rispetto delle regole della strada".

Il Martedì 20 novembre si celebra la Giornata internazionale dei diritti dei bambini e dell’adolescenza. La data ricorda il giorno in cui l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite approvò, nel 1989 a New York, la Convenzione ONU sui diritti dei bambini. Per l’occasione ASD Tour & Bike ha programmato un calendario di appuntamenti per confermare e promuovere l’attenzione per l’infanzia intesa come risorsa perla comunità, e contribuire alla costruzione di una società globale culturalmente attenta al Bambino, rispettosa della sua dignità e dei suoi diritti.

DAL 20-25 NOVEMBRE 2018 LE INIZIATIVE PER LA CELEBRAZIONE DELLA CONVENZIONE ONU SUI “DIRITTI DELL’INFANZIA E DELL’ADDOLESCENZA”

“Abbiamo voluto aderire alla Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza – dice il Coordinatore del progetto: “Più SANI e Più FELICI in BICI” Emilio Pomo - dedicando la premiazione conclusiva del progetto 2018 con la premiazione ai bambini di qualità interessante dedicate ai più giovani. Per tale rilevante occasione abbiamo voluto coinvolgere il Parco della Salute. Palermo ospita le evento”, che rappresenta il contenitore per eccellenza per la promozione dei valori dello sport.

“Con grande partecipazione ed interesse- riferisce il Coordinatore del Progetto, Emilio Pomo- il Parco della Salute e il Comune di Palermo, particolarmente attenti alla cura dei minori attraverso una politica di welfare completa e variegata, ha sposato l’iniziativa promossa dall’ASD Tour & Bike non semplicemente attraverso la concessione del patrocinio e degli spazi a tutti gli eventi che caratterizzeranno la giornata mondiale dell’infanzia e dell’adolescenza, ma soprattutto con azioni concrete dirette a creare una città a misura di bambino, in cui i diritti dell’infanzia rivestono importanza fondamentale nelle politiche del territorio. Un concreto impegno dell’amministrazione di adottare politiche in favore dell’infanzia nel pieno rispetto della Convenzione sui Diritti del Fanciullo”. Le iniziative prendono il via martedì 20 novembre alle ore 16.00 presso il Parco della Salute “Livia Morello” (Foro Italico) con attività ludica presso il percorso natura con lo staff tecnico della Scuola di Ciclismo. Nel cuore dell’iniziativa l’idea di sostenere ed esercitare il diritto allo sport, alla creatività, alla solidarietà, seguirà con un momento formativo dedicato alla partecipazione del bene comune e alla responsabilità civica attraverso la conoscenza dei diritti dei bambini. Letture e laboratori rivolti a bambini e bambine di diverse fasce d’età. Nel corso dell’appuntamento si svolgeranno anche letture ad alta voce tratte dalla “Carta dei Diritti del Bambino nello Sport redatta dall’UNESCO (a Ginevra) nel 1992 e i principi enunciati a Palermo al Festival della Città Educativa nel 2017.

La Convenzione Internazionale sui Diritti dell'Infanzia ha cambiato "il modo di vedere i bambini dal punto di vista giuridico". Anche i bambini hanno dei diritti che devono essere garantiti. E ovviamente devono essere protetti da qualsiasi forma di discriminazione o violenza. Questa convenzione è infatti considerata come una delle più importanti conquiste del diritto internazionale degli ultimi anni del Novecento.
I bambini vengono riconosciuti giuridicamente come persone e vengono messi sullo stesso piano di tutti gli altri componenti della società. I diritti dei più piccoli possono essere raggruppati in 4 grandi aree:

1. Non discriminazione: i diritti sanciti dalla Convenzione devono essere garantiti a tutti i minori, 
senza distinzione di razza, sesso, lingua, religione;
2. Superiore interesse: in ogni legge, provvedimento o iniziativa, l’interesse del minore deve avere la
priorità;
3. Diritto alla vita, alla sopravvivenza e allo sviluppo del bambino: ogni stato del mondo deve
garantire di impegnarsi per tutelare la vita e il sano sviluppo dei bambini;
4. Ascolto delle opinioni del minore: i bambini hanno il diritto di essere ascoltati in tutti i processi
decisionali che li riguardano.

I diritti dei bambini, quali sono
Ecco quindi tutti i diritti che si devono garantire ad ogni bambino:
• diritto all'uguaglianza senza distinzione o discriminazione di razza, religione, origine o sesso; 
• diritto ai mezzi che consentono lo sviluppo in modo sano e normale sul piano fisico, intellettuale, morale, spirituale e sociale 
• diritto ad un nome e ad una nazionalità; 
• diritto ad una alimentazione sana, alloggio e cure mediche; 
• diritto a cure speciali in caso di invalidità; 
• diritto ad amore, comprensione e protezione; 
• diritto all'istruzione gratuita, attività ricreative e divertimento; 
• diritto a soccorso immediato in caso di catastrofi; 
• diritto alla protezione contro qualsiasi forma di negligenza, crudeltà e sfruttamento; 
• diritto alla protezione contro qualsiasi tipo di discriminazione ed il diritto ad un'istruzione in uno spirito d'amicizia fra i popoli, di pace e di fratellanza.



Martedì 20 Novembre, nella Giornata Mondiale dei diritti dell'infanzia e dell’Adolescenza promossa dall’ONU, quest’anno abbiamo deciso di regalare una giornata indimenticabile e ricordare che il gioco è un diritto per ogni bambino, una giornata a tema incentrata sul gioco, i cui protagonisti saranno i bambini e le loro coloratissime biciclette.

 La Scuola di Ciclismo del Parco della Salute Martedì 20 novembre dalle ore 16.30 ASD Tour & Bike dedica la sua festa di compleanno a tutti i bambini del mondo con un pomeriggio pieno di giochi per promuovere il diritto di ogni singolo bambino, senza alcuna distinzione di razza, religione, colore, sesso, ceto sociale, latitudine e longitudine. E quest’anno l’attenzione si accende sul diritto al gioco.

• A Palermo la città capitale della Cultura si mette in gioco con diversi appuntamenti gratuiti rivolti a bambini e ragazzi di diverse fasce d’età dal 20 al 25 novembre.

E in occasione di questa giornata importante vi consigliamo il concerto corale sui diritti dei bambini: “Incanto in una città del Mediterraneo”, la Corale internazionale della pace si esibirà nell’Oratorio del SS. Salvatore con tre repertori diversi: musiche sacre, natalizie e colonne sonore tratte da film
Palermo, 23 novembre 2018 alle ore 20.30 - In occasione della manifestazione “Incanto in una città del Mediterraneo” organizzata dall’Associazione Isola Felice, si svolgeranno i concerti della Corale internazionale della pace diretta dal maestro Manrico Signorini, con tre repertori diversi eseguiti nell’Oratorio del SS. Salvatore.


Il primo concerto, il cui tema principale è le Ave Maria, si terrà Venerdì 23 novembre, mentre il 28 dicembre sarà la volta di un concerto di musiche natalizie. Infine sempre nella stessa cornice i coristi si esibiranno il 25 gennaio sulle musiche dei più famosi film americani ed italiani. Previsti anche un concerto alla Cattedrale di Palermo a Dicembre e uno al Teatro Ranchibile a Gennaio. Per partecipare ai tre concerti è previsto un contributo di 20 €, Il ricavato sarà devoluto al sostegno del Progetto “Più SANI e Più FELICI in BICI”.
Per partecipare ai concerti e obbligatorio prenotarsi entro il 22 novembre 2018 contattando la segreteria di Isola Felice allo 0916632037.



“Incanto in una città del Mediterraneo” è un evento che si compone di tanti momenti culturali che hanno come obiettivo quello di creare un connubio tra l’arte, la musica e i valori umani.


La Corale internazionale della pace è un coro amatoriale formato da coristi appassionati di musica che si accompagnano a musicisti di spessore, come la Prof.ssa Deborah Boga (violino solista), in occasione di concerti. Fondato dal Maestro Manrico Signorini nell’Aprile 2016 con il nome di “Corale Polifonica di Palermo”, il coro fa della diversità una risorsa, raccogliendo persone con diversa preparazione musicale, di diversa estrazione sociale, nazionalità, orientamento religioso, tutte accomunate dalla gioia di cantare insieme condividendo un percorso di crescita non solo musicale ma anche umano. 
In poco tempo il coro ha acquisito un repertorio, prevalentemente ma non esclusivamente di musica sacra, ed ha avuto modo di esibirsi presso la Cappella Palatina nel Maggio 2016 e nel Dicembre 2017, presso la Chiesa di Gesù Maria e Giuseppe di Palermo nell’Ottobre 2016, presso il Duomo di Livorno nel Novembre 2016 in occasione della chiusura della Porta Santa. Tra il 2017 e il 2018 numerosi sono stati i concerti incentrati sulle musiche da film, con i brani di Ennio Morricone, L. Bernstein, G. Gershwin e molti altri, in prestigiose cornici, una fra tante quella del Teatro Sollima di Marsala.

Finale conclusiva del progetto: Più SANI e Più FELICI in BICI “Bimbi & Bici…in parco”, Sabato 24 Novembre 2018 dalle ore 10.00 al Parco della Salute a Palermo Foro Italico riservato ai Bambini 3/13 anni per visionare il percorso e nel pomeriggio dalle ore 15.30 per lo svolgimento della FINALE  NAZIONALE DI CICLISMO del progetto: "Più SANI e Più FELICI in BICI" con le loro colorate biciclette ad affermare il diritto al gioco, alla libertà di espressione e alla creatività “Esplora” tra birilli e ostacoli come azione di creatività.
20 NOVEMBRE GIORNATA MONDIALE SUI DIRITTI DELL'INFANZIA E DELL'ADOLESCENZA


Si é celebrato ieri al Parco della Salute a Palermo con i bambini del progetto: "Più SANI e Più FELICI in BICI", con un incontro delle Organizzazioni di Volontariato siciliane e le famiglie dei bambini alla Giornata Internazionale dell'Infanzia e dell'Adolescenza.
Il 20 novembre si è celebra in tutto il mondo la Giornata internazionale dei Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza. Nonostante vi sia un generale consenso sull'importanza dei Diritti dei più Piccoli, il cammino è ancora lungo e difficile. Ad oggi, molti bambini e adolescenti anche nel nostro Paese sono vittime di violenze, abusi o vivono in condizioni di grave trascuratezza.
Tutti i bambini hanno diritto ad essere bambini. Investire sul loro futuro è una priorità di tutti «l'impegno a tutela dell'infanzia è primario, anche se non si può mai affermare che è stato fatto il massimo, perchè si può si deve fare sempre meglio. Mai dunque abbassare la guardia, al più rigoroso rispetto della riservatezza del minore» evitare sempre di pubblicare e diffondere immagini del bambino e dettagli eccessivi che possano lederne la dignità».

Segui la pagina facebook







giovedì 26 ottobre 2017

Sul sito www.tour-bike.blogspot.it Classifica Generale FINALE REGIONALE BIMBI & BICI...in piazza 2017 Gimkana Ciclistica aggiornata alla SESTA Prova di PETRALIA SOTANA...buona lettura🎖️Aspettando la FINALE NAZIONALE del 12 novembre a Palermo (PA)




lunedì 23 ottobre 2017

SI È SVOLTA CON SUCCESSO LA FINALE REGIONALE DEL PROGETTO BIMBI & BICI ...in piazza 2017 AL PARCO DELLE MADONIE DAL 20 al 22 OTTOBRE 2017.

La finale organizzata dall’Associazione “Tour & Bike” sotto l'egida del Movimento Sortivo Popolare Italiano MSP Sicilia e del Miur Sicilia, patrocinata inoltre dal Parco delle Madonie, dal CeSVoP, dalla Banca Credito Cooperativo di Petralia Sottana, dal Parco Avventura delle Madonie, dall’Acqua Minerale Geraci e dei Comuni di Petralia Sottana, Gangi, Polizzi Generosa e Castellana Sicula.
A Petralia Sottana si è svolta la finale regionale conclusiva.
Lo svolgimento delle prove si è così suddiviso: 

Comune di Gangi, venerdì 20, Comune di Castellana Sicula, sabato 21 mattina, Comune di Polizzi Generosa, sabato 21 pomeriggio, la finale Regionale del Progetto: "Più SANI e Più FELICI in BICI" Gimkana Ciclistica della Solidarietà " Bimbi & Bici...in piazza 2017, Comune di Petralia Sottana, domenica 22 mattina, con la consegna delle maglie di Campione regionale per le 11 categorie maschili e femminili dai 4 ai 13 anni, alla cerimonia di premiazione erano presenti le autorità locali, per il Comune di Petralia Sottana, l'assessore Mario Nigrelli, per l'ente Parco delle Madonie, il commissario Giuseppe Carapezza, per l’Anvas Sicilia, Felice Ferraro. Sono stati premiati inoltre, tutti i partecipanti con le medaglie ricordo, i vincitori delle categorie con le maglie giallo/rossa che rappresentano i colori della regione Sicilia.

Hanno partecipato anche i mini ciclisti provenienti da diversi comuni dell'Isola, iscritti al progetto "Bimbi & Bici...in piazza 2017" Gimkana Ciclistica. Nei quattro appuntamenti in piazza previsti dal programma tra i partecipanti, si sono messi in mostra nuovi Campioni.
Si aggiudica con il tempo di 49.16″ il titolo di campionessa regionale per la categoria donne G5, Maria Gulino di Petralia Sottana , la quale di diritto accede alla Finale Nazionale che si terrà il 12 novembre 2017 a Palermo, sempre di Petralia Sottana ottiene il titolo di Campione Regionale e l’accesso alla finalissima di Palermo Luca Polito, con il tempo di 44.00”. Ottimo il primo posto del piccolo Andrea Barcellon di Castellana Sicula che si aggiudica il titolo Campione regionale categoria G3.

Il migliore tempo assoluto di 32.00”, ancora una volta, se lo aggiudica il palermitano Armando Manisi, campione regionale e nazionale in carica, ottenendo anche per quest’anno la maglia e il titolo di campione regionale categoria Giovani.

Le classifiche, spiega l’associazione “Tour & Bike”, sono state stilate sulla base di categorie prettamente anagrafiche. L’evento, spiega Mario Nigrelli, assessore allo sport, turismo e spettacolo del Comune di Petralia Sottana ha sortito ottimi risultati, in un’ottica di collaborazione intercomunale.

Quasi tutti i partecipanti si sono qualificati per la finale nazionale del "Progetto" prevista a Palermo il domenica 12 novembre c.a. al Parco della Salute - Foro Italico.

“BIMBI in bici” è un evento finalizzato al bambino, organizzato dall’ASD Tour & Bike in collaborazione con il l'ANVAS Sicilia che si pone come obiettivo quello di creare momenti di divertimento puro e momenti di crescita della sfera cognitiva.

Lo staff di Tour & Bike ha allestito “Explora”, uno spazio appositamente strutturato in Piazza Duomo per valorizzare il movimento, il gioco della bicicletta.



Il progetto “Gimkana Ciclistica della Solidarietà Bimbi & Bici 2017" nasce dalla necessità di realizzare un programma permanente di iniziative concrete di educazione alla mobilità sostenibile che, coinvolgendo le scuole di ogni ordine e grado, vuole sensibilizzare ragazzi e adulti sui seguenti temi:- sicurezza nelle strade e degli utenti deboli (pedoni e ciclisti)
- moderazione del traffico
- salute e obesità nell’infanzia e nei giovani
- qualità dell’aria (PM10, congestione del traffico)
- risparmio energetico (immissioni CO2, ecc)

- qualità dei rapporti sociali ed interpersonali
- qualità della città e dell’ambiente più in generale.
Presenti tante coloratissime biciclette, dal triciclo, alla bicicletta da Mountain Bike., ai bambini piace muoversi con le ruote e cominciano a farlo molto presto. È quanto risulta da uno studio. La mobilità dei più piccoli suscita spesso qualche preoccupazione nei genitori. La guida “Quando i bambini mettono le ruote”, fresca di stampa, aiuta a comprendere le difficoltà dei bambini nel traffico e fornisce consigli ai genitori su come affrontare il cammino verso una mobilità indipendente.

Il coordinatore del “progetto” Emilio Pomo, alla chiusura ha voluto ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita di questi 4 incontri, lo staff, per il generoso appoggio, l’OdV di Protezione Civile GIVA di Castellana Sicula, il Presidente Avv. Stefano Farinella, la Banca Credito Cooperativo “San Giuseppe” Petralia Sottana, il Presidente del CeSVoP, Giuditta Petrillo, in particolare il Sindaco del Comune di Petralia Sottana Dott. Leonardo Neglia ed il Presidente dell’Ente Parco delle Madonie Commissario Giuseppe Carapezza, il Sindaco del Comune di Gangi Francesco Paolo Migliazzo, il Sindaco del Comune di Polizzi Generosa Giuseppe Lo Verde e gli assessori Barbara Curatolo, Sandro Silvestri .


Desideriamo esprimere il nostro ringraziamento e la nostra gratitudine per l’accoglienza ricevuta, per la disponibilità e per la collaborazione durante la nostra visita nei vostri Paesi tra il 20-21-22 Ottobre 2017. Speriamo che la nostre collaborazioni congiunte continuano, al fine di consolidare e favorire la cultura dello sport, i valori della solidarietà sociale. Grazie di cuore per queste giornate piene di valori, volevo ricordare a tutti i partecipanti che lo sport nasce in primis dai valori, dall’amicizia, dall’altruismo, dalla fratellanza e dalla voglia di giocare. In questa ottica desideriamo ancora ringraziarvi per aver compreso le finalità del progetto e vi invitiamo fin d’ora al prossimo appuntamento BIMBI & BICI...in piazza 2018 “Più SANI e Più FELICI in BICI” >>.
Anche il commissario dell’Ente Parco delle Madonie, Giuseppe Carapezza, ha voluto ringraziare i partecipanti e gli organizzatori .Desidero quindi esprimere il mio personale ringraziamento a tutti, per aver contribuito, con la vostra partecipazione, al successo della manifestazione, è stata un'esperienza positiva, un momento molto importante per il nostro Ente, ma anche per il territorio che ha condiviso con i giovani e le famiglie, gli spazi e i luoghi del Parco delle Madonie.



SI È SVOLTA CON SUCCESSO LA FINALE REGIONALE DEL PROGETTO BIMBI & BICI ...in piazza 2017 AL PARCO DELLE MADONIE DAL 20 al 22 OTTOBRE 2017.

La finale organizzata dall’Associazione “Tour & Bike” sotto l'egida del Movimento Sortivo Popolare Italiano MSP Sicilia e del Miur Sicilia, patrocinata inoltre dal Parco delle Madonie, dal CeSVoP, dalla Banca Credito Cooperativo di Petralia Sottana, dal Parco Avventura delle Madonie, dall’Acqua Minerale Geraci e dei Comuni di Petralia Sottana, Gangi, Polizzi Generosa e Castellana Sicula.
A Petralia Sottana si è svolta la finale regionale conclusiva.
Lo svolgimento delle prove si è così suddiviso:
Comune di Gangi, venerdì 20, Comune di Castellana Sicula, sabato 21 mattina, Comune di Polizzi Generosa, sabato 21 pomeriggio, la finale Regionale del Progetto: "Più SANI e Più FELICI in BICI" Gimkana Ciclistica della Solidarietà " Bimbi & Bici...in piazza 2017, Comune di Petralia Sottana, domenica 22 mattina, con la consegna delle maglie di Campione regionale per le 11 categorie maschili e femminili dai 4 ai 13 anni, alla cerimonia di premiazione erano presenti le autorità locali, per il Comune di Petralia Sottana, l'assessore Mario Nigrelli, per l'ente Parco delle Madonie, il commissario Giuseppe Carapezza, per l’Anvas Sicilia, Felice Ferraro. Sono stati premiati inoltre, tutti i partecipanti con le medaglie ricordo, i vincitori delle categorie con le maglie giallo/rossa che rappresentano i colori della regione Sicilia.
Hanno partecipato anche i mini ciclisti provenienti da diversi comuni dell'Isola, iscritti al progetto "Bimbi & Bici...in piazza 2017" Gimkana Ciclistica. Nei quattro appuntamenti in piazza previsti dal programma tra i partecipanti, si sono messi in mostra nuovi Campioni.
Si aggiudica con il tempo di 49.16″ il titolo di campionessa regionale per la categoria donne G5, Maria Gulino di Petralia Sottana , la quale di diritto accede alla Finale Nazionale che si terrà il 12 novembre 2017 a Palermo, sempre di Petralia Sottana ottiene il titolo di Campione Regionale e l’accesso alla finalissima di Palermo Luca Polito, con il tempo di 44.00”. Ottimo il primo posto del piccolo Andrea Barcellon di Castellana Sicula che si aggiudica il titolo Campione regionale categoria G3.
Il migliore tempo assoluto di 32.00”, ancora una volta, se lo aggiudica il palermitano Armando Manisi, campione regionale e nazionale in carica, ottenendo anche per quest’anno la maglia e il titolo di campione regionale categoria Giovani.
Le classifiche, spiega l’associazione “Tour & Bike”, sono state stilate sulla base di categorie prettamente anagrafiche. L’evento, spiega Mario Nigrelli, assessore allo sport, turismo e spettacolo del Comune di Petralia Sottana ha sortito ottimi risultati, in un’ottica di collaborazione intercomunale.
Quasi tutti i partecipanti si sono qualificati per la finale nazionale del "Progetto" prevista a Palermo il domenica 12 novembre c.a. al Parco della Salute - Foro Italico.
“BIMBI in bici” è un evento finalizzato al bambino, organizzato dall’ASD Tour & Bike in collaborazione con il l'ANVAS Sicilia che si pone come obiettivo quello di creare momenti di divertimento puro e momenti di crescita della sfera cognitiva.
Lo staff di Tour & Bike ha allestito “Explora”, uno spazio appositamente strutturato in Piazza Duomo per valorizzare il movimento, il gioco della bicicletta.
Il progetto “Gimkana Ciclistica della Solidarietà Bimbi & Bici 2017" nasce dalla necessità di realizzare un programma permanente di iniziative concrete di educazione alla mobilità sostenibile che, coinvolgendo le scuole di ogni ordine e grado, vuole sensibilizzare ragazzi e adulti sui seguenti temi:
- sicurezza nelle strade e degli utenti deboli (pedoni e ciclisti)
- moderazione del traffico
- salute e obesità nell’infanzia e nei giovani
- qualità dell’aria (PM10, congestione del traffico)
- risparmio energetico (immissioni CO2, ecc)
- qualità dei rapporti sociali ed interpersonali
- qualità della città e dell’ambiente più in generale.
Presenti tante coloratissime biciclette, dal triciclo, alla bicicletta da Mountain Bike., ai bambini piace muoversi con le ruote e cominciano a farlo molto presto. È quanto risulta da uno studio. La mobilità dei più piccoli suscita spesso qualche preoccupazione nei genitori. La guida “Quando i bambini mettono le ruote”, fresca di stampa, aiuta a comprendere le difficoltà dei bambini nel traffico e fornisce consigli ai genitori su come affrontare il cammino verso una mobilità indipendente.
Il coordinatore del “progetto” Emilio Pomo, alla chiusura ha voluto ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita di questi 4 incontri, lo staff, per il generoso appoggio, l’OdV di Protezione Civile GIVA di Castellana Sicula, il Presidente Avv. Stefano Farinella, la Banca Credito Cooperativo “San Giuseppe” Petralia Sottana, il Presidente del CeSVoP, Giuditta Petrillo, in particolare il Sindaco del Comune di Petralia Sottana Dott. Leonardo Neglia ed il Presidente dell’Ente Parco delle Madonie Commissario Giuseppe Carapezza, il Sindaco del Comune di Gangi Francesco Paolo Migliazzo, il Sindaco del Comune di Polizzi Generosa Giuseppe Lo Verde e gli assessori Barbara Curatolo, Sandro Silvestri .
Desideriamo esprimere il nostro ringraziamento e la nostra gratitudine per l’accoglienza ricevuta, per la disponibilità e per la collaborazione durante la nostra visita nei vostri Paesi tra il 20-21-22 Ottobre 2017. Speriamo che la nostre collaborazioni congiunte continuano, al fine di consolidare e favorire la cultura dello sport, i valori della solidarietà sociale. Grazie di cuore per queste giornate piene di valori, volevo ricordare a tutti i partecipanti che lo sport nasce in primis dai valori, dall’amicizia, dall’altruismo, dalla fratellanza e dalla voglia di giocare. In questa ottica desideriamo ancora ringraziarvi per aver compreso le finalità del progetto e vi invitiamo fin d’ora al prossimo appuntamento BIMBI & BICI...in piazza 2018 “Più SANI e Più FELICI in BICI” >>.
Anche il commissario dell’Ente Parco delle Madonie, Giuseppe Carapezza, ha voluto ringraziare i partecipanti e gli organizzatori .
Desidero quindi esprimere il mio personale ringraziamento a tutti, per aver contribuito, con la vostra partecipazione, al successo della manifestazione, è stata un'esperienza positiva, un momento molto importante per il nostro Ente, ma anche per il territorio che ha condiviso con i giovani e le famiglie, gli spazi e i luoghi del Parco delle Madonie.


martedì 3 ottobre 2017

Bimbi & Bici...in piazza si svolgerà nei Comuni del Parco delle Madonie, con 4 prove: venerdì 20 ore 16:00 Gangi, sabato 21 ore 9.30 Castellana Sicula, sabato 21 ore 16:00 Polizzi Generosa, la finale Regionale del Progetto: "Più SANI e Più FELICI in BICI" Gimkana Ciclistica della Solidarietà "Bimbi & Bici...in piazza 2017" domenica 22 a Petralia Sottana ritrovo a piazza Duomo dalle ore 9.30.

Il progetto “Gimkana Ciclistica della Solidarietà Bimbi & Bici 2017" nasce dalla necessità di realizzare un programma permanente di iniziative concrete di educazione alla mobilità sostenibile che, coinvolgendo le scuole di ogni ordine e grado, vuole sensibilizzare ragazzi e adulti sui seguenti temi: 
- sicurezza nelle strade e degli utenti deboli (pedoni e ciclisti) 
- moderazione del traffico 
- salute e obesità nell’infanzia e nei giovani 
- qualità dell’aria (PM10, congestione del traffico) 
- risparmio energetico (immissioni CO2, ecc) 
- qualità dei rapporti sociali ed interpersonali 
- qualità della città e dell’ambiente più in generale.

Vi aspettiamo numerosi e naturalmente portate la bici, dal triciclo, alla bicicletta: ai bambini piace muoversi con le ruote e cominciano a farlo molto presto. È quanto risulta da uno studio. La mobilità dei più piccoli suscita però spesso qualche preoccupazione nei genitori. La guida “Quando i bambini mettono le ruote”, fresca di stampa, aiuta a comprendere le difficoltà dei bambini nel traffico e fornisce consigli ai genitori su come affrontare il cammino verso una mobilità indipendente.

“BIMBI in bici” è un evento finalizzato al bambino, organizzato dall’ASD Tour & Bike in collaborazione con il Miur SiciliaCeSVoP, l'Anvas Sicilia, i Comuni di: Gangi, Castellana Sicula, Polizzi Genereosa e Petralia Sottana, il Parco delle Madonie che si pone come obiettivo quello di creare momenti di divertimento puro e momenti di crescita della sfera cognitiva.

Lo staff dell'A.S.D. Tour & Bike allestirà “Explora”, uno spazio appositamente strutturato in Piazza per valorizzare il movimento, il gioco della bicicletta.


GRATUITE TRAMITE MODELLO
SVOLGIMENTO: Partecipanti da 5 a 13 anni mt. 100. 
Percorso tra birilli ed ostacoli. Obbligo del casco protettivo.
Si precisa che le iscrizioni saranno limitate ad un massimo di 150 partecipanti al fine di meglio organizzare l’evento e predisporre la distribuzioni di gadget a cura staff.
"Più SANI e Più FELICI in BICI".








La proposta “Più SANI e Più FELICI in BICI - Bimbi & Bici…in piazza 2017”da noi elaborata è stata presentata, ai Cantieri Culturali della Zisa – Nel corso del Festival della Città Educativa a Palermo 2015. 

La nostra partecipazione a “nei 4 comuni ricadenti il PARCO DELLE MADONIE - In piazza prevede: 

1. INCONTRO CON I GENITORI, venerdì 20 ottobre 2017 a Gangi, sabato 21 ottobre 2017 a Polizzi Generosa, dalle ore 16.00 alle ore 18.00, Sabato 21 ottobre 2017 a Castella Sicula e Petralia Sottana dalle ore 9.30 alle ore 12.00 rivolto alle famiglie con bimbi da 6 a 12 anni. Presentazione "Explora, il gioco della bicicletta"

2. INCONTRO CON I BIMBI, venerdì 20 ottobre 2017 a Gangi, sabato 21 ottobre 2017 a Polizzi Generosa dalle ore 16.00 alle ore 18.00, Sabato 21 ottobre 2017 a Castella Sicula e Petralia Sottana dalle ore 9.30 alle ore 12.00, verrà organizzata la visita del percorso guidato: percorso “Gimkana Ciclistica della Solidarietà Bimbi & Bici 2017”. Una serie di esercizi tecnici di destrezza e abilità, assegnati da un direttore sportivo F.C.I., (sono questi i compiti da svolgere per questa lezione all'aria aperta). 

3. GIORNATA INFORMATIVA venerdì 20 ottobre 2017 a Gangi, sabato 21 ottobre 2017 a Polizzi Generosa, dalle ore 16.00 alle ore 18.00, Sabato 21 ottobre 2017 a Castella Sicula e Petralia Sottana dalle ore 9.30 alle ore 12.00 informativa su: “Explora, il gioco della bicicletta”, ritiro e consegna modulo di partecipazione 

“Percorsi sicuri casa-scuola anche nel nostro comune? Perché no?” 

4. EVENTO FINALE REGIONALE IN PIAZZA, i bimbi in Piazza con le bici a Petralia Sottana domenica 22 ottobre 2017 dalle ore 9.30, abbandoneranno per un giorno cartella e banchi pedalando in piazza con le loro biciclette. Un percorso Sicuro, promosso dall’A.S.D. Tour & Bike di Palermo con la collaborazione della’Anvas Sicilia, di enti e associazioni di volontariato, patrocinati dal CeSVoP, dal Parco delle Madonie e dal Comune di Petralia Sottana, destinato ai bimbi dai 6 ai 13 anni per stimolare le capacità coordinative dei ragazzi di Petralia Sottana. 

Più sani e più felici in bici, la nostra ricetta è presto detta: mangiar sano e andar in bicicletta! 

Distribuzione volantini e locandine a tutti i bimbi iscritti. 

5. EVENTO IN PARCO, a Petralia Sottana domenica 22 ottobre 2017 i bimbi in PARCO senza le bici presso il Parco Avventura dalle ore 13:30, Un percorso all’area aperta, voluto dall’A.S.D. Tour & Bike di Palermo, destinato ai bimbi da 5 ai 13 anni che hanno partecipato al progetto. 

Tale manifestazione prevede: 

- Percorso di abilità per imparare a muoversi a piedi, in collaborazione con A.S.D. TOUR & BIKE 



- Colazione - ore 08.00/09.00

- Bimbi & Bici…in piazza Gimkana Ciclistica della Solidarietà - ore 09.30/13.00

Per bambini e ragazzi 5/13 anni

- Ritrovo P.zza Duomo Petralia Sottana

- Premiazione

- Petralia è bella: in giro per il paese - ore 15.00/19.00

- Visita al Parco Avventura Madonie

Per chi vuole incamminarsi per i sentieri del parco e assaporare ancora di più il forte contatto con madre natura, che ci ricorda quante bellezze ci regala la nostra terra, e di come sia importante preservarle e utilizzarle per fini positivi e PROpositivi.

Il Parco Avventura Madonie dispone di due ampie aree picnic.

Area ristoro dove i partecipanti troveranno un posto cui pranzare, o fare merenda, immersi nel verde dell’antico parco. La giornata sarà ricca e coinvolgente, avendo come obiettivo il divertimento dei bambini ma anche dei loro accompagnatori.